Copyright

Esame di Idoneità

Per esame di idoneità s’intende un esame su uno o più anni di superiori, che non coincide però con l’Esame di Stato; è quindi escluso l’anno conclusivo del corso (es. preparando 1°- 4° si avrà un idoneità alla classe 5^), che invece potrà essere affrontato alla fine del successivo anno scolastico (consulta, per maggiori dettagli, la pagina relativa all’ Esame di Stato ).

L’esame di idoneità da diritto ad un credito scolastico calcolato in base alla media delle votazioni ricevute ed al numero degli anni scolastici superati con l’esame stesso.

La determinazione del credito avviene in base ad una specifica tabella ministeriale:

Media dei voti delle prove preliminari

Credito scolastico punti

M = 6 3
6 < M <= 7 4-5
7 < M <= 8 5-6
8 < M <= 10 6-8

  

Nota – M rappresenta la media dei voti conseguiti agli esami di idoneità.

Il punteggio, da attribuire nell’ambito delle bande di oscillazione indicate nella presente tabella, va moltiplicato per 2 in caso di esami di idoneità relativi a 2 anni di corso in un unica sessione.

Esso va espresso in numero intero. Per quanto concerne l’ultimo anno (la classe 5^) il punteggio è attribuito nella misura ottenuta per il penultimo anno se il candidato decide di continuare la frequenza nel nostro Istituto, altrimenti sarà l’Istituto statale, mediante scrutinio finale, ad assegnarlo.

Per recuperare fino al 4° anno di scuola superiore è necessario che il candidato abbia compiuto 18 anni .

Occorre invece aver compiuto 19 anni se il recupero coincide anche con l’Esame di Stato.

In altre parole, dal conseguimento della licenza media devono essere passati un numero di anni pari a quelli che si recuperano.

Si ricorda che se il candidato ha compiuto 23 anni può presentare domanda di Esame di Stato o di idoneità senza essere in possesso del titolo di scuola superiore di primo grado (ex Licenza Media).